Post

PARTO. ARCANI VIT[AMOR]TE - la coscienza, i destini incrociati, le storie - XVI. La Torre

Immagine
LA TORRE
Giorno 16 di 22

22/16

La Torre scoppia, i fuochi d'artificio, le luci di notte, il ventre partoriente. Pentola fumante. Casa sicura - fino a un certo punto - il libro concluso, l'editore che ti scrive, il contratto d'affetto, il matrimonio detto, il performativo.

La mia Torre è una teiera, il tè è la linfa della mente.

Qui è ora.
Qui e ora.



Illustrazioni dalla silloge
Vit[amor]te. Poesie per arcani maggiori.
Miraggi Edizioni
2020

CREATIVO. ARCANI VIT[AMOR]TE - la coscienza, i destini incrociati, le storie - XV. Il Diavolo

Immagine
Il DIAVOLO
Giorno 15 di 22



22/15

Se il diavolo separa - dia-ballein- il simbolo invece congiunge -syn-ballein.
Il numero del Diavolo è il 2.
Maestra della separatio inconsapevole è questa società occidentale.
Esperta nella doppia morale, nel doppio legame, diabolica.
Diavolo, etimologicamente, originariamente, significa proprio separare, mettere in mezzo, creare una voragine, una frattura, una divisione...
Non ci si può stancare nel ripetere che dia-ballein non è un nome sufficientemente esaustivo per un'energia così potente.
Il Diavolo è creatività da condurre a compimento.

Per il Doppio satanasso, immagine e video allo specchio.

Illustrazione da
Vit[amor]te. Poesie per arcani maggiori
Miraggi Edizioni
2020


MEDIARE. ARCANI VIT[AMOR]TE - la coscienza, i destini incrociati, le storie - XIV. La Temperanza

Immagine
LA TEMPERANZA
Giorno 14 di 22



22/14

Se è troppo, toglie. Se è troppo poco, aggiunge. La mia Temperanza Alchimista opera da sola con l'Ombra e con la Terra. Nei Vasi ha la Materia, l'Athanor è il suo stesso ventre psichico. È serena, ha in mano l'Arte ma nel Cuore conserva la propria parte di vita vissuta e quella ancora da girare.

Ho dipinto questa carta con un pizzico di gioia e l'idea dei colori interiori.

Da
Vit[amor]te. Poesie per arcani maggiori.
Miraggi Edizioni
2020

VBM


CICLO. ARCANI VIT[AMOR]TE - la coscienza, i destini incrociati, le storie - XIII. La Senza Nome

Immagine
LA SENZA NOME
Giorno 13 di 22

22/13

Senza nome è la Morte.
Bisogna tagliare, dicono:
- l'erba di un prato
- un amore malato
- il ramo spezzato.
Occorre falciare via
la cosa vecchia
la testa, l'orecchia
decapitare il caso
trovare la breccia.
Necessaria Signora
è lo scheletro aitante
l'amante del sogno
del sonno sorella.
Non è cosa bella
non puoi giudicare
ricordati solo:
ogni giorno morire!
[esercizio vitale
prima dell'imbrunire].

V.
(inedito, non contenuto nel libro)

La Senza Nome è una delle mie 22 illustrazioni per
Vit[amor]te. Poesie per arcani maggiori.
Miraggi Edizioni
2020

EQUILIBRISTA. ARCANI VIT[AMOR]TE - la coscienza, i destini incrociati, le storie - XII. L'Appeso

Immagine
L'APPESO
Giorno 12 di 22

22/12



Metà del giro giro tondo. Appesi sospesi in attesa. In casa socchiusi racchiusi. A mezz'aria a mezz'asta a mezza via. Rivoluzione del guardare il mondo all'incontrario. L'inatteso dischiuso. L'arcano numero 12, o meglio XII, è per me la più bella espressione dell'essere impegnati nella presa di coscienza, equilibristi tra il Bene e il Male, latenti coscienti con lo sguardo rivolto al cielo o al baratro, là dove tutto potrebbe ancora accadere. Ci vuole il fisico, ci vuole la mente per reggere questo tempo fermo che tutto muove.

La mia signorina appesa è una trapezista che cova l'uovo cosmico tra le mani.

"Carpe Diem gioco
a Memento Mori."

Vit[amor]te. Poesie per arcani maggiori.
Miraggi Edizioni
2020


LA GIUSTA ENERGIA. ARCANI VIT[AMOR]TE - la coscienza, i destini incrociati, le storie - XI. La Forza

Immagine
LA FORZA
Giorno 11 di 22

22/11

La Forza io ce l'ho tatuata sul polso, sul petto, nel cuore. Riprendersi in mano dopo ogni sconfitta, rimettere a posto cantina e soffitta.
E tu?
La tua Forza è istinto che dice armonia che canta follia all'amante ragione.
La tua Forza e la mia sono connessione.
Per disegnare l'arcano della Forza ho pensato alle fiabe russe. Le ragazze da favola mi sembrano sempre fragili, all'inizio. Dopo mille avventure e innumerevoli prove, dopo aver separato il grano dai sassi, dopo aver cucito le camice ai cigni e le scarpe alla strega, e le strade alla diabolica congrega, le signorine diventano donne, diventano grandi, risorgono come fenici dagli affanni.
Questa storia la conosco, è anche un po' la mia.
È anche la tua?

Nell'arcano numero 11, o meglio XI: ho inserito una volpe saggia perché è il mio animale preferito, ho lasciato che la fanciulla di liberasse dal gioco e dal giogo, ho fatto in modo che l'Eros facesse i conti con l'ast…

RUOTA. ARCANI VIT[AMOR]TE - la coscienza, i destini incrociati, le storie - X. La Ruota

Immagine
LA RUOTA
Giorno 10 di 22

22/10



Carrellata sui primi 10 arcani maggiori dipinti da me, un video senza parole, solo girare girare girare girare con le dieci immagini del mazzo. Vit[amor]te e ricominciare. Girotondo casca il mondo giro girotondo ci chiama la terra. In alto ho messo la scimmietta: non vede non sente non parla. Giù in basso c'è l'occhio di Dio, guarda la scimmia per cacciarla. L'essere umano gira nel mezzo, sei tu che osservi e dici: "È un vezzo" ma non è un gioco il tuo girare tra le altitudini e l'anima animale. La mia Ruota ricorda, volendo, anche un po' questo virus che ci sta rimescolando (volendo).

Da Vit[amor]te. Poesie per arcani maggiori.
Miraggi Edizioni
2020