FEMMINA SCANDALOSA DOTATA DI PENNA - considerazioni sulla storia di Lady Worsley e altre faccende libertine e libertarie

Ieri sera ho guardato un film davvero interessante che mi ha permesso di conoscere la storia di una donna "scandalosa" come solo la libertà può essere.

Il film in questione è The scandalous Lady W., ed è stato trasmesso dalla BBC ma si può trovare in streaming.


Quando dico libertà penso al concetto nei termini espressi da Lou Andreas Salomè, altra femmina piuttosto dirompente - la quale, nell'accezione moderna, potremmo anche definire androgino in quanto incarnazione di un vitale equilibrio tra maschile e femminile in se stessa. A Lou voglio dedicare un articolo (o più) a parte, quindi per ora dirò soltanto che:


Essa  (la libertà)  si riscatta in noi nei momenti  più gravi della nostra esistenza, quando la nostra coscienza non dice: Vorrei ... ma eccomi, sono qui e non posso fare altrimenti! (Lou Andreas Salomè)  

Il legame fortissimo con le leggi della propria natura escludeva a priori che Lou potesse divenire seguace di un uomo o di un sistema (citazioni dal libro che vedete nell'immagine)  adattandosi  a  qualcosa o qualcuno che fosse altro dalla propria ricerca di sé. 

Essere sempre più profondamente 
se stessa, evolversi secondo il ritmo e la legge della propria natura (...) questo era il compito più  importante, ne era convinta.
Questo determinava  le sue azioni e  questo  ci spiega anche  la sua fanatica forza di volontà.


Lady Worsley non fu propriamente una scrittrice e poetessa dotata di valore a livello letterario ma seppe usare la lingua, denunciando, e la penna scrivendo una epistola in poema per contornare al meglio la propria vendetta nei confronti di un marito psicologicamente abusante. 


Nel 1772 la bellissima ereditiera Seymour Fleming incontra e sposa sir Richard, diventando così Lady Worsley.
La donna va a vivere ad Appuldurcombe House, edificio barocco, nell'Isola di Wight. 
Il marito la coinvolge progressivamente nei propri desideri erotici, la trascina in un circolo vizioso di mancanza di affetto, di freddezza e sessuomania. Richard è un uomo incapace di relazione intima, se non attraverso un "terzo elemento", essendo gratificato solamente nello spiare la moglie a letto con altri.
Ventotto e più saranno i nobili inglesi transitati per la camera privata dei Worsley.
Ad un certo punto, come dare torto a Seymour per aver cercato in uno dei tanti viandanti dell'eros l'amore mancante nell'uno prescelto, la forza per fare i bagagli e partire?
Grazie ad una passione nata proprio grazie al coinvolgimento nel triangolo amoroso del giovane George Bisset, la bella Seymour troverà il coraggio necessario per lasciare il marito affrontando lo scandalo che ne conseguirà. 

Nel poemetto che la donna scrisse per difendersi dalle accuse e dal maschilismo dell'epoca si trovano i fili della vera storia, quella di una donna costretta ad obbedire al marito, essendo all'epoca l'obbedienza una regola fondamentale secondo la quale la moglie non è che una proprietà come una casa o un terreno.


… 
with B----t stopt, for he could give
What from thine arms I never could receive.

From him no tiezing titillations came,

He rais’d those passions which he could well tame.

Dissolv’d in thrilling extacy we lay,

Kiss’d till the morn, then curs’d the coming day.

Oh, had you seen me on his breast relin’d.

Lips glu’d to lips, and limbs with limbs entwin’d.

With oft repeated acts of dalliance spent,

My lust quite sated, and my heart content.


In nome della libertà la "scandalosa" Lady W. affronterà il disprezzo pubblico, scegliendo di ribellarsi alla società moralista e maschilista dell'epoca, eroina proto-femminista, una delle prime donne a togliere la colpa dalle mani di Eva e a rifilare la giusta stilettata psicologica al pensiero patriarcale

Vittima indicata come carnefice, Lady W. restituisce a Cesare quel che è di Cesare: il voyerismo, l'utilizzo del corpo femminile come merce di scambio; si potrebbe anche aggiungere l'omosessualità latente, il godimento ottenuto attraverso lo sguardo sull'atto compiuto da altri uomini... 
W. sceglie, osa, sfida. 

















Commenti

Post popolari in questo blog

MARY POPPINS VIEN DAL CIELO - archetipi, tipi e miti femminili

PSICOLOGIA DELLA VOLPE - KITSUNE E L'ASTUZIA NELLA VITA QUOTIDIANA